Al museo con l’unenne

bollo2Mercoledì scorso ero decisa a portare Balù in giro per il Fuorisalone. Sono andata a prenderlo al nido verso le 17 intenzionata ad andare verso la Triennale, ma poi i piedi ci hanno portati verso il Duomo e così c’è stato un piccolo cambio di programma: prima ci siamo intrufolati dentro San Satiro, perché volevo mostrare a Balù quel capolavoro della finta abside del Bramante (che mi stupisce ogni volta), poi siamo andati al Museo del Novecento che, come tutti i musei civici milanesi, durante il Salone del Mobile era gratis. Volevo andarci da quando ha aperto e finalmente ho colmato la lacuna, e nel migliore dei modi: con mio figlio.

Il museo è decisamente passeggino-friendly e non c’era tanta gente, per cui abbiamo potuto gironzolare per le sale in tutta tranquillità. Balù alternava momenti di curiosità totale verso i colori e i quadri a momenti in cui voleva a tutti i costi provare a camminare, ma nel complesso direi che l’esperienza museo gli è piaciuta. Ha apprezzato molto l’area bambini del III piano, con una casetta con gli specchi. Invece – ahimé – non ha voluto vedere la mostra dedicata a Munari. E hai voglia a dirgli che era l’autore dei libri che gli piacciono (Mai contenti, Nebbia a Milano…): niente, era comprensibilmente stufo di stare al chiuso. Pazienza, tornerò da sola a vedere la mostra con calma. Però ho imparato che Balù si diverte anche in un museo: da sola ci sarei stata il triplo del tempo, ma così è stato più divertente!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...