Escursione #7: Alpe di Siusi – Ortisei

Se siete a Ortisei e alzate gli occhi verso l’Alpe di Siusi, non potete non notare gli ovetti rossi dell’ovovia. Daddy B da bambino stava alla finestra a guardarli e gli piacevano così tanto che ancora oggi soffre all’idea che i suoi non gli abbiano mai comprato la riproduzione giocattolo di legno. (Qualcosa mi dice che me la ritroverò per casa io, con la scusa che è un regalo per Balù. Ma pazienza.)

Abbiamo aspettato un giorno di quasi sole e poco prima delle 9 di mattina siamo saliti sul nostro ovetto, che ci ha portato sull’Alpe di Siusi. Io mi sento sempre un po’ in colpa a non guadagnarmi le vette, ma capisco che Daddy B non muoia dalla voglia di portarsi 15 chili sulle spalle per ore e ore di scarpinata…

L’Alpe di Siusi è semplicemente magnifica. Si è a 2000 m e la vista è fantastica. Da qui partono un sacco di passeggiate, dolci o impegnative, ma noi avevamo una meta ben precisa: la torta al cioccolato della Baita Sanon. Ce l’aveva decantata un’amica, dicendoci che era la fine del mondo. Be’, volevamo vedere se aveva ragione!

alpe di siusi

Questa è la vista una volta scesi dall’ovovia.

La baita si raggiunge in una mezzora di camminata in discesa percorrendo il sentiero 9. Si passa vicino a una malga con un recinto pieno di animali (pony, lama e caprette, per la gioia di Balù), affettuosamente ribattezzata “lo zoo”.

malga con animali

E si prosegue poi in mezzo ai pascoli.

pascoli alpe di siusi

La baita Sanon è molto accogliente e a disposizione dei più piccoli c’è una vasca con la sabbia e un tavolino con giochi e matite colorate. Quando siamo arrivati non c’era tanta gente, ma quando siamo ripartiti si era riempita. Ho il sospetto che in pieno agosto si faccia fatica a trovare posto a pranzo.

Dalla baita siamo tornati sui nostri passi per un tratto e abbiamo quindi seguito le indicazioni per Ortisei (sentiero 15): siamo tornati in paese, arrivando proprio dove partono gli ovetti, in circa un’ora e mezza, attraverso i boschi lungo un sentiero bello e non troppo impegnativo.

È stata un’escursione facile e con una vista splendida. Ma non è solo la vista che mi ha colpito: non ero mai stata sull’Alpe di Siusi e devo dire che è davvero magica, verdissima e immensa.

Ah, e la torta al cioccolato della baita Sanon è spettacolare!

TEMPO ESCURSIONE
Arrivo ovovia Alpe di Siusi – Baita Sanon: 35 minuti
Baita Sanon – Ortisei: 1 ora e 30 minuti
Con zaino porta bimbo
Prezzo ovovia Ortisei – Alpe di Siusi: € 11,20 a adulto, sola andata

Potrebbero interessarti anche…

Escursione #1: discesa dal Seceda a Ortisei

Escursione #2: da Ortisei alla Chiesa di San Giacomo

Escursione #3: da Ortisei a Santa Cristina

Escursione #4: dal Resciesa a Ortisei

Escursione #5: il castello di Trostburg

Escursione #6: da Passo Pinei a San Michele (e ritorno)

Escursione #8: da Passo Sella al rifugio Emilio Comici

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...