Di nuovo in ufficio. I miei primi 15 giorni da mamma non più freelance

Motivational Inspirational

Sono tornata in ufficio. E devo dire che sono rinata.

Lavoravo anche prima. Da casa, ma lavoravo. Lo scrivo nero su bianco perché a quanto pare se lavori “da casa” sembra che in realtà non fai niente. A perte che credo di essere il peggior capo che mi possa capitare – una schiavista! – se le cose vanno bene (e per fortuna a me andavano bene) finisce che se lavori da casa lavori sempre, soprattutto di notte. Perché il vantaggio di lavorare da casa – e l’accento deve cadere su “lavorare”, non su “casa” – è che sei padrone del tuo tempo, lo svantaggio è che il lavoro lo devi fare comunque e sempre al meglio e più lavori più guadagni.

Quindi sì, certo, potevo per esempio portare Balù dal pediatra o dappertutto senza chiedere permessi, ed è un gran bel vantaggio, ma non staccavo mai.

Lavorate ogni istante libero, quasi tutti i weekend e molte sere e poi ditemi se tornare in ufficio e avere un orario fisso non vi fa bene! A me sì, molto.

Ma non è solo quello: è avere uno spazio solo mio fuori casa, una routine (eivdentemente non rassicura solo i bambini!), dei colleghi (soffrivo un po’ di solitudine), la sicurezza di un’azienda intorno… sono tutte cose che mi mancavano e neppure me ne rendevo conto. Sono cose che mi ha fatto bene ritrovare.

Non lo so come sarà tra altri 15 giorni, tra 1 mese o tra 4, ma dubito che mi pentirò della mia scelta. Magari arriveranno i sensi di colpa, ma ora la mia vita è un po’ meno schizofrenica: non cerco più di fare sia la mamma sia la lavoratrice a tempo pieno e mi sembra di fare tutto meglio.

Annunci

9 thoughts on “Di nuovo in ufficio. I miei primi 15 giorni da mamma non più freelance

  1. Ohhh…ben arrivata nel club delle mamme che escono al mattino e ritornano a casa nel tardo pomeriggio!!
    Non ho mai provato a lavorare da casa, ma conoscendomi ritengo sia meglio per me concentrarmi sul lavoro tot ore al giorno, tutte di fila magari, per poi essere libera di fare tutto il resto in santa pace senza dovermi preoccupare dei miei doveri lavorativi fino al giorno dopo….non che fare lavatrici, stirare, cucinare e tante altre belle cosine non siamo “impegni lavorativi”…intendiamoci vero!!???
    Ciao in bocca al lupo per il tuo rientro!

    1. Grazie! Eh sì, devo dire che uscire dall’ufficio e sapere che il lavoro mi aspetta lì e non mi segue anche a casa è una gran bella sensazione – poi certo, a casa c’è un altro tipo di lavoro, ma per fortuna Daddy B mi aiuta tantissimo nella gestione domestica!

  2. Brava, goditi questo slancio e fanne tesoro!
    Io non sono mai stata freelance, ma ho staccato dal lavoro per tre anni e quando ho ripreso con un nuovo lavoro ero al settimo cielo. Avere un posto dove andare dopo aver lasciato i bambini a scuola, avere degli obiettivi, avere dei colleghi ora è fantastico (dove lavoravo prima invece erano più lo stress e la rabbia che altro…).
    Sono proprio contenta per te 🙂

    1. Sto facendo un sacco di confronti con il posto in cui lavoravo prima di mettermi in proprio, gli anni da freelance e il posto in cui sono adesso. Devo dire che ogni cosa è arrivata al momento giusto, ma concordo con te: è bello avere un posto dove andare (solo mio!), degli obiettivi… Grazie, anch’io sono proprio contenta per me! 😉

  3. Anche io sto lavorando da casa e ti capisco!! Ma quello che faccio non potrei farlo in un ufficio quindi per ritrovare un po’ di calma posso solo aspettare il prossimo settembre quando anche la piccoletta inizierà l’asilo(e il paciocco resterà fino alle 16 e non 12 come adesso) e io avró qualche ora a casa tutta per me! Ma è ancora lunga…!

  4. finalmente riesco a scrivere!
    Amo questo post perchè anche io lavoro da casa (ma ho gli orari d’ufficio, e alle 18:30 normalmente spengo il pc!) ed è dura far capire che SI LA-VO-RA da casa; che non sto vendendo robe avon (l’ho fatto anche eh, nella mia vita, ma è chiaro che non sia un lavoro impegnativo ed è ormai consuetudine utilizzarlo come esempio di lavoro “da casa”)
    Inoltre anche a me piacerebbe adesso avere, magari non tutti i giorni forse, ma 2-3 giorni a settimana, un ufficio!
    Invece per andare in ufficio io prendo l’aereo 😀
    bel post e felcie per te!
    sarai nella mia top di oggi!
    emy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...